GLOSSARIO - PRIMI PASSI

Prima di giocare

Come giocare


Prima di giocare

Prima di iniziare a giocare è consigliabile definire il proprio Personaggio sia nell'aspetto fisico che in quello psicologico. Per fare ciò sarà possibile trovare un aiuto fondamentale nella sezione "anatomie razziali", creata appositamente per aiutare a gestire la razza scelta sotto ogni suo punto di vista. Una volta consultato tale documento si potrà scrivere ogni informazione all'interno delle apposite sezioni presenti nella Scheda del Personaggio, questo in quanto è necessario che gli utenti con cui si ineragisce abbiano ben chiara la struttura fisica del Personaggio, soprattutto se le descrizioni in gioco non saranno particolarmente accurate.

BACKGROUD

Riguardo la provenienza del proprio personaggio sarà possibile fare due scelte:
- Giocarsi di provenire da un'altra realtà tramite l'utilizzo del Portale. Questo è situato a Nord-Ovest della Capitale e attraversarlo comporta una parziale perdita di memoria, così come delle variazioni fisiche, grazie alle quali sarà possibile evitare di infrangere il regolamento e quindi adattare il proprio Personaggio ad Arisen (per maggior dettagli rimandiamo al Regolamento dei Personaggi).
- Giocarsi di aver viaggiato per molto tempo. Sarà possibile giocarsi che si proviene da una terra lontana ed esser giunti a piedi, a cavallo o in carrozza nella Capitale.

ATTENZIONE! In alcun caso sarà possibile giocarsi di essere già su Arisen in qualità di Cittadino. Il motivo sarà possibile scoprirlo nei dettagli degli oggetti storia.

Compilata la Scheda si potrà iniziare ad esplorare di conseguenza la Land, la sua struttura e le funzionalità presenti. Si consiglia di non spaventarsi se all'inizio si noterà una miriade di comandi sconosciuti ed apparentemente complessi: Arisen è un GdR che va esplorato; proprio per questo si potrà pian piano imparare tutto ciò che è necessario sapere grazie agli Editti e soprattutto grazie all'esperienza ed ai consigli che man mano saranno forniti dagli altri giocatori presenti durante la permanenza in Land. Meglio non intimorirsi, dunque, a richiedere informazioni allo Staff, che sarà sempre disponibile a risolvere ogni dubbio e consigliare le giuste pagine da leggere.

PERSONALIZZAZIONE DEL PERSONAGGIO

Ogni giocatore avrà modo di personalizzare il proprio Personaggio a tutto tondo grazie ad una miriade di possibilità offerte per renderlo davvero unico nel suo genere. È possibile dunque caratterizzarlo non solo tramite la compilazione della scheda (che già fornisce un'accurata descrizione delle sue particolarità), ma anche tramite le quattro statistiche (attacco fisico, difesa fisica, attacco arcano, difesa arcana percezione, persuasione e destrezza), la classe, il vestiario e gli oggetti personalizzati acquistabili negli Empori, le proprietà immobili, le varie Corporazioni (divise per Gilde e Mestieri), i gruppi razziali, e via discorrendo. Quindi ogni idea per sviluppare il Personaggio, se coerente, potrà essere tranquillamente elaborata attraverso le possibilità offerte dalla Land.

CONSIGLI DI GIOCO

Una volta presa dimestichezza con la Land e le funzionalità primarie, si consiglia di impostare dalla scheda il Cognome. Associare al proprio Personaggio un cognome vorrà dire aprire la possibilità in gioco di farlo appartenere ad un determinato nucleo familiare, questo perchè se si sceglie un cognome già esistente si invierà automaticamente la richiesta di parentela a qualcuno che già possiede quel cognome; se invece se ne creerà uno nuovo, si darà la possibilità ad altri utenti di inviare una richiesta di parentela e creare di conseguenza una stirpe o una famiglia.


Nota bene:
- Sarà possibile dare in ambito di gioco del Voi, del Lei o del Tu ai vari Personaggi incontrati (a seconda del livello di confidenza che viene richiesto, o dell'educazione ricevuta dal Personaggio), ed obbligatoriamente del Voi alle alte cariche costituzionali come i Nobili ed il Governatore.

GIOCO IN SOLITARIA

Il gioco in solitaria non è vietato da regolamento, seppur venga sconsigliato a favore dell'interazione con gli altri Personaggi presenti. I giocatori potranno pertanto ruolare in chat pubblica anche da soli senza problemi, visto e considerato che possono esserci delle situazioni ONGAME che lo richiedano (come la creazione di edifici, imbarcazioni o ricerca di determinati oggetti, etc).
Al fine di evitare qualsiasi tentativo di acquisizione illecita di punti esperienza e quindi permettere agli utenti di giocare serenamente, Arisen presenta un sistema di moderazione automatica in grado di distinguere le azioni di gioco da quelle sospette, assegnando i punti esperienza in modo corretto.


Come giocare

Presso la barra azione sarà possibile visualizzare due barre di color bianco.

TAG DI POSIZIONE

La prima barra ospita il tag di posizione e serve per individuare l'esatta ubicazione di un Personaggio Giocante. Solitamente è di una, massimo due parole racchiuse in non più di 25 lettere: tanto basta per circoscrivere l'area attorno al proprio Personaggio. A volte si può aggiungere qualche piccola nota per meglio caratterizzare o specificare il punto preciso in cui il Personaggio si trova. Alcuni esempi di Tag possono essere i seguenti:

[Vicoli->Piazza]
[Sotterranei-Sala del Trono]

Il primo tag indica che il Personaggio si sta muovendo: nella fattispecie, dai Vicoli si sta spostando in direzione della Piazza. Lo spostamento è rappresentabile con il simbolo ->.
Nel secondo tag il Personaggio invece si trova in un ambiente ben preciso (nella Sala Del Trono presso i Sotterranei). Il tag non solo ha una connotazione spaziale, ma riveste una sua importanza anche per la Turnazione. Difatti, è obbligatorio seguire la Turnazione con tutti coloro che hanno identico tag; mentre si possono ignorare quelli che hanno tag differente (questo solo ed esclusivamente se ci si trova nella stessa chat con tanti giocatori che giocano a gruppetti in diversi punti della chat stessa). Infatti, se assumiamo, per esempio, di trovarci nella Chat Sotterranei, possiamo anche trovare più di un gruppo di giocatori che interagiscono tra di loro senza che però si vedano / possano sentire gli altrui discorsi:

[Sotterranei-Corridoio]
[Sotterranei-Sala del Trono]

Tutti quelli che avranno il primo tag interagiranno tra di loro senza curarsi di quelli che hanno il secondo tag. Il fatto di trovarsi nella stessa chat non vuol dire che ci si trovi nella stessa stanza e che si abbia facoltà di vedere/sentire tutti! Questa si chiama “coerenza”, un luogo è composto di più parti. Il Numero di caratteri consentiti per il tag di posizione è di 25 caratteri e va scritto senza alcuna parentesi quadra.

ATTENZIONE:
- Nel tag di posizione non sarà necessario aggiungere [ ] in quanto all'invio dell'azione verranno inseriti automaticamente dal sistema.
- Il seguente spazio è riservato per la sola indicazione del luogo. Sconsigliamo pertanto di utilizzarlo per aggiungere tag relativi al Personaggio come ammantato, mascherato, etc.
- Nel caso in cui il Personaggio abbia delle condizioni fisiche alterate (come l'essere zoppi, incinta o altro) sarà necessario contattare i Guaritori per far inserire in scheda e quindi in chat il dovuto tag).

BARRA AZIONE

La seconda barra serve per poter inviare l'azione, quindi le movenze e ciò che dice il notro personaggio.

Esistono due tipi di azioni per muovere il nostro personaggio:

A) Le Azioni Mute.
B) Le Azioni Miste.

A) Per Azioni Mute si intendono tutte quelle azioni in cui è presente solo la parte descrittiva relativa al proprio Personaggio e che quindi non contengono la parte parlata (anche se si tratta di risposte brevi).
ATTENZIONE: Questa tipologia di azione deve esser inviata tramite l'utilizzo del # o il + all'inizio del testo stesso.

Quando bisogna inviare un'azione muta?
A1. Ingresso in Role: è l'incipit di una Giocata, l'esordio in cui si va a presentare il proprio personaggio, il suo abbigliamento ed eventualmente il suo equipaggiamento. Si descrive anche che cosa sta facendo in quel momento particolare, che cosa stia osservando, che cosa ai suoi sensi sia dato scoprire del paesaggio circostante. Per evitare di “appesantire” la chat e per evitare d'incorrere nell'errore di troppe azioni in un solo invio, si preferisce spezzettare in un paio di “blocchi” il tutto. Rispettando -ovvio!- la turnazione vigente.

ATTENZIONE! Prima di entrare in chat sarà necessario equipaggiare tutti i certificati indossati/portati con sè tramite l'apposito tool (scheda > inventario > certificati) e dichiararli nella prima, massimo seconda azione d'ingresso, specificando se sono celati/nascosti.

Esempi di azioni d'ingresso:

Esempio azione d'ingresso

Risultato:

10:23 UMANI Tayla [Vicolo -> Piazzale] lentamente va a muovere il passo percorrendo il vicolo che conduce alla Piazza dei mercati, con indosso un semplice pantalone nero ed una camicia bianca di cui gli ultimi due bottoni all'altezza del collo risultano slacciati. I neri capelli lunghi della donna risultano raccolti grazie ad un fiocco rosso, mentre i piedi son coperti da scarpette bianche prive di tacco.

Come si vede, poiché non c'è interazione con alcuno degli altri eventuali presenti nella chat “Piazza dei Mercati”, si usa il “più” ad inizio azione; ma quest'obbligo deve decadere nel momento in cui si incomincia ad interagire con gli altri, anche con un semplice saluto.

ATTENZIONE!
- Nelle azioni di ingresso bisognerà specificare l'equipaggiamento, abiti indossati (si ricorda che questi dovranno anche essere equipaggiati tramite l'apposito pulsante presente in Inventario -> Certificati), incluse eventuali armi visibili o nascoste.
- Nel caso in cui si abbia un arco o una balestra, sarà necessario specificare anche il numero di munizioni portate con sè (per il massimo consentito fare riferimento alla descrizione presente nel certificato d'acquisto. Qualora non fosse indicato, si avranno a disposizione 10 munizioni/frecce normali).

A2. Azioni senza parlato: è buona norma e regola farle precedere dal “più”. Usare i puntini di sospensione al posto delle parole per giustificare cinque o sei righe di pura descrizione non è corretto, pertanto non è un buon modo per giocare di ruolo. Niente dialogo = niente interazione = niente azione “in chiaro”, quindi anche se durante una giocata capiterà di fare azioni senza parlare, è consigliato inserire il "+" a inizio azione, così da far comparire la stessa MUTA.

A3. Azioni di duello: sia che si tratti di Duello Mistico/Magico sia che si tratti di Duello d'Armi, obbligatorio è l'uso del comando “più” dinanzi a tale tipologia di azioni. Grugniti, urla, ruggiti e versi di qualsiasi genere e sorta non sono una giustificazione che esenti da tale regola. Nel caso del Duello Mistico/Magico, tale obbligo decade se, ad esempio, è necessario recitare una preghiera o una formula particolare per scagliare l'incanto.

A4. Uscita dalla role: come per le Azioni senza Parlato.

ATTENZIONE! nelle azioni di uscita non vanno inseriti tag di alcun genere come [Exit], [Uscita], etc. Ciò viene considerato un errore!

B) Per Azioni Miste si intendono tutte quelle azioni in cui è presente sia la parte descrittiva relativa al proprio Personaggio, sia la parte parlata, cioè ciò che va a dire il nostro Personaggio. Questa tipologia d'azione generalmente prevede un Dialogo con uno o più Personaggi giocanti e, al contempo, devono essere in grado di caratterizzare il proprio personaggio con la descrizione di azioni, di espressioni facciali e di movimenti che il Personaggio compie.

Nota bene: in questa fase è bene evitare i pensieri in azione, i commenti superflui che i personaggi non potrebbero conoscere (relativi al passato del personaggio, alle sue origini, a qualsiasi cosa non sia visibile on-game), così come le dichiarazioni d'intenti (ovvero quando ci si trova a specificare il motivo di una determinata azione, sempre con commenti che gli altri non potrebbero conoscere, e che sono quindi inutili ai fini del gioco). Si ricorda che non è necessario inserire pensieri, stati d'animo, e commenti superflui per rendere il proprio Personaggio credibile ed espressivo, poichè ci sono tanti altri modi, semplicemente descrittivi, per raggiungere lo stesso identico risultato.

Come si effettua un'Azione Mista?
Dato che nelle Azioni Miste è presente sia la parte descrittiva che parlata, sarà necessario utilizzare determinati caratteri speciali che andranno ad aiutarci nella distinzione tra queste due parti. Al fine di avere una struttura unica per tutti, all'interno di questo gioco sarà necessario seguire la seguente impostazione:

10:29 UMANI Tayla [Piazzale] «una volta giunta al Piazzale inizia a guardarsi intorno velocemente, andando a muover passi a destra e sinistra: le palpebre sono spalancate, il battito maggiormente accellerato» Oh KAYSHAN! Finalmente vi ho trovata! È da molto che vi stavo cercando! «è così che si rivolge a KAYSHAN notandola seduta su una panchina. Il tono della voce risulta grave, quasi tramante mentre il passo indirizza verso la sua direzione» Mi sono spaventata non trovandovi al solito posto.

Come è possibile vedere la parte relativa alla descrizione è stata inserita tra i caratteri < >, mentre la parte parlata è stata lasciata al di fuori. Seppur sarà obbligatorio mantenere la suddetta impostazione, sarà possibile utilizzare altri caratteri speciali alternativi ai < > come: [ ], { }, ( ), « ». L'importante è mantenere la parte relativa alla descrizione dentro i caratteri speciali e fuori di questi il parlato.

ATTENZIONE:
- Sarà possibile usufruire di massimo 1800 caratteri e non sarà possibile inviare doppie azioni!
- è assolutamente vietato inviare in chat azioni come "// scusate ragazzi devo andare!" in quanto, non solo i giocatori dispongono appositamente di una chat organizzativa (nella barra sinistra, l'iconcina con i baloon) e dei sussurri da poter inviare ai giocatori per avvertirli di eventuali problematiche (selezionabili cliccando sul nome del personaggio in gioco, oppure scrivendo nella barra d'azione: @Nome Pg@ // avviso), ma ciò è considerabile moderabile.

Lingua razziale: nel caso in cui si voglia giocare la pronuncia della lingua razziale del proprio personaggio, basterà aggiungere la specifica nella parte descrittiva e scrivere le parole in italiano, senza utilizzare eventuali dizionari/traduttori esterni al gioco. Esempio:

10:30 ELFI Tayla [Piazzale] «ascolta il suo conrazziale andando a rispondergli in elfico» La penso nel vostro stesso modo Arweamin «così detto replica anche al dire di Kayshan, questa volta pronunciandosi tramite la lingua comune» Perdonatemi ma ogni tanto sento l'esigenza di riutilizzare la mia lingua madre. Non trovate anche voi che sia una lingua stupenda? Anche il solo suono.