GLOSSARIO - FAQ - DOMANDE FREQUENTI

Organigramma della Land

Gestione

Staff Organizzativo

Master


Organigramma della Land

All'interno del gioco di ruolo Arisen sono presenti diverse cariche di rilevanza utili al corretto funzionamento della Land in ambito tecnico, grafico, moderativo e di gioco: è quindi importante fare due distinzioni quali l'organigramma ONGAME dell'Impero di Arisen e l'organigramma ORGANIZZATIVO della Land.

ORGANIGRAMMA ONGAME

1 - NOBILI
Devon, Lothien e Kayshan.
2 - GOVERNO
Componenti del Governo di Arisen
3 - MESTIERI
Componenti dei Mestieri
4 - GILDE - CLAN
Componenti delle gilde e del clan
5 - CITTADINI COMUNI
Cittadini che non risultano appartenere ad alcun gruppo.
6 - DELINQUENTI
Cittadini che hanno infranto le leggi e risultano ricercati.

ORGANIGRAMMA ORGANIZZATIVO

1 - GESTIONE
Devon e Kayshan.
2 - STAFF ORGANIZZATIVO
Componenti dello Staff organizzativo.
3 - MASTER
Coloro che ricoprono la prima carica di ogni corporazione.

Gestione

La Gestione è formata unicamente da DEVON e KAYSHAN che si occupano principalmente della parte tecnica e grafica del gioco.

Grazie alle continue modifiche/manutenzioni effettuate ad Arisen, migliorano le funzionalità già presenti e collaudate da tempo, creano da zero le proposte effettuate dagli utenti, apportano miglioramenti generali al codice aumentandone la prestazione, aggiungono nuove chicche semplici ma utili, il tutto semplicemente per migliorare la qualità del gioco ed aumentare il divertimento degli utenti che decidono di passare il proprio tempo libero all’interno di questa Land.


Staff organizzativo

Lo staff organizzativo ha il compito di dare supporto ai giocatori presenti, rispondendo a qualsiasi domanda sulle regole vigenti, così come quello di fornire chiarimenti specifici sulle funzionalità della land. In particolare, essi hanno il compito di:
- svolgere lezioni di gioco di ruolo e di razza a coloro che lo desiderino ma anche su richiesta dello Staff qualora arrivi una segnalazione;
- svolgere le varie procedure per l'assegnazione di riconoscimenti particolari che solo lo Staff può assegnare (attestati di antichità di razza, frequentazione di corsi di razza o di ruolo, etc);
- studiare le razze ampliandone e approfondendo la loro anatomia, la loro origine nell'Impero e tutti gli avvenimenti ad esse legate;
- seguire le pratiche degli aspiranti master, le richieste di modifica della documentazione relativa alle corporazioni e l'andamento di queste;
- seguire le tre tipologie di gruppi razziali – ovvero Clan, Stirpi e Famiglie – aiutando i componenti a conoscere meglio la razza d'appartenenza e quella degli altri Personaggi presenti al fine di garantire una migliore e più corretta interazione;
- stilare varie documenti utili al fine del gioco.


STAFF DEL DESTINO

Lo Staff del Destino ha il compito di animare le chat e quindi il gioco dei personaggi. Per fare ciò sono dotati di una mostrina, chiamata spilla del Destino che consente loro di:
- gestire gli esiti delle giocate;
- organizzare quest ed estemporanee;
- inviare immagini in chat di gioco;
- assegnare i punti esperienza;
- consegnare ai personaggi monete ed oggetti ottenuti tramite le quest e le estemporanee;
- modificare le descrizioni delle chat/luoghi.
Le stringhe del Destino, così chiamate, sono facilmente riconoscibili in quanto presentano uno sfondo marrone:

Serata tranquilla vi è nell'Impero, animata dalle voci dei presenti intenti a chiacchierare tra di loro. Il canto di qualche uccellino annuncia che la primavera è ormai prossima; i fiori emanano i loro profumi ed i loro pollini, per la gioia di chi soffre di allergie. Vicino all'erba alta è possibile notare il musetto di un topolino selvatico che s'appresta ad annusare l'aria con insistenza per poi emettere uno squittio.


Altra capacità del Destino, è quella di poter muovere dei Png (Personaggio Non Giocante) grazie al pannello a loro affidato. La stringa di un Png apparirà in chat come mostra l'esempio sottostante:

10:12 UMANI Tayla [Giardini-Panchina]«continua a rimaner seduta sulla panchina, mentre il capo va ad alzare così da poter guardare il cielo: un sorriso va a mostrarsi tra le due labbra, seguito da un sospiro profondo» Ahhh... che bella giornata! Ci voleva proprio. «sorride ancora, socchiudendo brevemente le palpebre, assaporando l'aria fresca»

ACCORGIMENTI

• Le decisioni prese dallo Staff del Destino durante lo svolgimento delle sue mansioni non sono contestabili se non da parte di un Nobile/Gestore o del Responsabile stesso dello Staff, i quali avranno la possibilità di correggere un eventuale errore commesso.
• Nonostante questa facoltà concessa ad un numero ristretto di persone, tutto ciò che avviene in gioco non potrà essere annullato.


STAFF DELLA MODERAZIONE

La Moderazione è uno degli incarichi così detti "speciali" presenti dentro il Gioco e viene assegnato dalla Gestione soltanto a determinati Giocatori (chiamati Moderatori), a prescindere dalla rilevanza che hanno raggiunto in ambito ON-GAME con il proprio Personaggio.

COMPETENZE

I Moderatori hanno il compito di intervenire nel caso in cui non venga rispettato il Regolamento della Land e per fare ciò sono dotati della spilla moderativa che permette loro di:
- moderare/chiudere/cestinare i topic presenti nelle bacheche pubbliche e private (delle Corporazioni).
- moderare i giocatori via chat (sia di gioco che quella organizzativa) e via missiva.
In entrambe le circostanze i Moderatori saranno obbligati ad utilizzare il tag [MODERAZIONE] e ad attenersi nel moderare esclusivamente i punti presenti presso il Regolamento.

Altro compito dei Moderatori, è quello di allontanare i personaggi, in modo definitivo (ban) o momentaneo (esilio), a seconda della regola infranta e se si è davanti ad una recidività del giocatore, oltre a detrarre punti esperienza qualcosa la rircostanza lo richieda (esempio spamm in chat per acquisizione illecita di punti esperienza).

[MODERAZIONE]Ricordiamo che da regolamento è vietato fare riferimenti alla vita reale in quanto il gioco è ambientato nel Rinascimento.

ACCORGIMENTI

• Nel caso in cui si noti gioco scorretto da parte di un personaggio in ambito di gioco non bisognerà contattare la moderazione, ma bensì lo Staff organizzativo (tramite Ticket). La Moderazione dovrà essere contattata esclusivamente nel caso in cui il Personaggio che sta giocando va ad utilizzare termini scurrili come bestemmie e parolacce, o faccia riferimenti al sesso o altre Land.


Master

Documento: cosa deve avere e sapere un Master | Regolamento dei Master

I master sono giocatori selezionati per conto della Gestione da parte dello Staff delle Corporazioni, tramite lo svolgimento di un iter specifico. Ad un master è affidato il compito di gestire, guidare ed organizzare una fetta di gioco all'interno della land, nello specifico di una Corporazione (Gilda o Mestiere).
Il master, venendo investito della propria autorità dallo Staff, è a conti fatti la guida della corporazione a lui affidata: dovrà rendere conto dell'andamento, seguirne gli sviluppi con costanza e garantire il buon gioco dei propri sottoposti, rendendone conto – qualora gli venga richiesto – allo staff apposito. Egli è il garante del buon funzionamento della corporazione a lui affidata.

I POTERI DEI MASTER

I master, in ambito organizzativo, hanno i seguenti poteri:
- simbolare, promuovere o degradare i personaggi affiliati alla corporazione a loro affidata;
- consegnare il Termine Incarico/ Dimissioni / Allontanamento ai propri sottoposti, a seconda delle varie situazioni e decidendo in autonomia (è il master che concede, non il sottoposto che pretende!);
- gestire il forum privato della corporazione;
- accesso alle discussioni presenti nella bacheca riservata dei master e diritto ad intervenire in esse;
- gestione delle funzionalità specifiche della corporazione affidata (al master dei guaritori verrà affidato il pannello per le note di salute, certificati di buona salute; al Responsabile dello Staff organizzativo il pannello dei cambi razza, delle skill e così via);
- invio delle stringhe del Destino solo ed esclusivamente nella propria chat di corporazione / chat di mestiere.

COSA DEVE AVERE E SAPERE UN MASTER

* Conoscere la differenza e saper distinguere l'ambito ongame, organizzativo e offgame.
Seppur questo punto dovrebbe essere scontato, sopratutto per chi aspira a diventare Master e quindi dovrebbe dare il buon esempio, purtroppo molte volte non lo è. La differenza tra questi tre ambiti non riguarda la sola questione del non riportare le conoscenze acquisite in OFF nel gioco (metagame), ma anche il non abusare della propria posizione ongame per questioni offgame, muovendosi quindi in gioco in base alle proprie amicizie o antipatie off. Il Personaggio è una cosa, noi un'altra.

* Sapere quando utilizzare il tu, il lei ed il voi.
Come scritto presso gli editti è concesso utilizzare il tu, il lei ed il voi tranquillamente in ambito di gioco, ma obbligatoriamente il voi verso le alte istituzioni. Anche verso lo Staff organizzativo, i Nobili ed il Governatore vale la medesima regola: si utilizza o il lei o il voi. Parimenti, queste aggregazioni utilizzeranno il lei od il voi nei rapporti con gli esterni, con i master e con gli aspiranti tali.

* Conoscere le regole del gioco (on, off, org) ed avere buona esperienza all'interno della land.
Poiché un master è un giocatore che entra a far parte dello Staff di Arisen, è richiesta una conoscenza approfondita delle regole presenti negli Editti, oltre che una conoscenza delle diverse funzionalità che la land propone ai suoi utenti per essere sempre pronti a rispondere – con cortesia e con professionalità – alle varie domande che possono essere poste.

* Avere ben chiara la differenza tra la Gestione e lo Staff (ovvero lo Staff organizzativo e gli altri master).
La Gestione di Arisen è composta da Kayshan e da Devon, che curano il sito sotto il profilo tecnico e grafico migliorando quotidianamente l'esperienza di gioco tramite nuove funzionalità e una risoluzione veloce dei possibili problemi tecnici riscontrati. Lo Staff organizzativo è invece un gruppo formato interamente dai giocatori presenti nella Land. Esso si occupa dell'intera organizzazione del gioco: dalle razze (anatomie, caratteristiche e cambi razza), dei ruoli (combattimenti, magia e misticismo); delle corporazioni (vaglio dei candidati master, revisione e correzione dei documenti, supervisione delle attività di ogni corporazione), del Destino (quest ed estemporanee) e della moderazione (applicazione regolamento). Come si evince da questo discorso, lo Staff del gioco non coincide con la Gestione .

* Essere collaborativi con tutto lo Staff organizzativo della land e conoscere bene la suddivisione dei ruoli. Diventare master vuol dire anche entrare a far parte del gruppo organizzativo presente su Arisen: vuol dire collaborare fianco a fianco con i moderatori, lo Staff organizzativo, gli altri master e la Gestione al fine di far funzionare correttamente la land. Ognuno all'interno di questo gioco ha i propri compiti che vengono assunti sempre in maniera volontaria e per iniziativa personale: nulla verrà mai imposto.
- Lo Staff organizzativo si occupa di fornire vari servizi, elencati nel punto precedente;
- I master prendono in carico la gestione di una determinata corporazione, assumendosi la responsabilità di insegnarne i ruoli ai giocatori che ad essa aderiscono. Inoltre cooperano alla divulgazione della conoscenza in merito alle regole ed alle funzionalità specifiche della land.
Come desumibile da quanto appena descritto, è essenziale che un master per primo comprenda a fondo le differenze di compiti e si incarichi di essere una guida per i propri sottoposti che necessitino di rapportarsi con lo Staff, insegnando loro a chi rivolgersi per ogni esigenza specifica. Una corretta comunicazione all'interno di ogni corporazione di sicuro contribuisce a snellire il lavoro dello Staff ed a renderlo più efficiente.

* Saper collaborare con lo Staff organizzativo.
Lo staff organizzativo è uno strumento di supporto: tra i suoi compiti vi è anche quello di dare consigli ai giocatori al fine di migliorare la qualità del gioco. Questi consigli non vanno recepiti come attacchi “ad personam” mirati a screditare o ad additare un giocatore mettendone in risalto i difetti o le lacune: sono, anzi!, uno strumento utile all'affinamento ed al miglioramento delle proprie capacità. I master per primi, facendo parte dello Staff, devono aiutare i loro sottoposti a comprendere come una segnalazione dello Staff organizzativo sia volta solo ed esclusivamente al loro bene e non sia uno strumento inutilmente punitivo: un clima di sana, serena e pacifica collaborazione contribuisce di sicuro a rendere più fluido il lavoro dello Staff organizzativo e di certo evita il nascere di attriti tra questi ed i giocatori che popolano la land.
I componenti dello Staff organizzativo con il tempo che dedicano alla land, aiutano la Gestione alleggerendone il carico di lavoro; tuttavia non sono mai animati da delirio di onnipotenza né godono di una libertà della quale abusano: quando intervengono dispensando i loro consigli di gioco, quelle missive sono frutto di un lavoro collegiale, ponderato e meditato per far sì che tali consigli non vengano vissuti come un attacco “ad personam” ma come – appunto – uno strumento di crescita e di miglioramento. In tali messaggi viene sempre segnalato adeguatamente nell'intestazione che il testo contiene dei **consigli di gioco**. Sono indicati, quindi, sia le inesattezze compiute che i suggerimenti per evitarle in futuro: il tutto viene espresso con tono tranquillo, pacato e conciliante. Un componente dello Staff organizzativo è sempre al servizio dell'utenza ed è sempre disposto a dare chiarimenti e ad aiutare chi lo chieda.
Nel caso in cui si riceva una missiva da parte di un componente dello Staff organizzativo, a prescindere che questo sia un giocatore attivo o meno (si ricorda che lo Staff organizzativo è un mestiere organizzativo in cui non viene vista la quantità di gioco creato con il personaggio ma bensì vengono guardate le capacità stesse del giocatore), non sarà in alcun modo corretto prendersela direttamente con chi ha inviato lo scritto in quando, la sua "colpa" (se così vogliamo chiamarla), è solo quella di segnalare alcune inesattezze compiute al fine esclusivo del miglioramento stesso dei giocatori seguendo un format standard che devono rispettare tutti gli Staffer. Qualora si ritenga offensiva la missiva ricevuta, si può inoltrarla al Responsabile dello Staff organizzativo.
Ai membri del mestiere è fatto divieto screditare il destinatario di una qualsiasi segnalazione, pena l'allontanamento dal mestiere.
Ad un master di corporazione, nel caso in cui un sottoposto riceva una missiva di correzione da parte dello Staff organizzativo, è richiesto di far comprendere che questi esistono per aiutare, non per danneggiare: la collaborazione è alla base di un proficuo rapporto di scambio e di crescita reciproca.

* Avere spirito di gruppo e di iniziativa, sia nell'ambito della propria gilda sia in ambito generale.
È essenziale che un master sappia prendere l'iniziativa, sappia lavorare in gruppo e sappia coinvolgere i membri della propria corporazione nelle varie attività proposte: il gioco si crea pian piano, con pazienza e con costanza. In quest'attività i master, così come gli Staffer del Destino, sono parte del meccanismo iniziale, che dà l'impulso alla land.

* Avere un livello di gioco di ruolo esemplare, così da poter insegnare nella migliore delle maniere.
È fondamentale che un master sappia giocare di ruolo in maniera impeccabile, conosca le turnazioni e le modalità in cui si danno gli esiti in un combattimento. Deve far uso di un italiano pulito, corretto, scevro di inutili arcaismi (concessi con parsimonia solo durante il “parlato” di un'azione mista, mai durante il descrittivo) e rispettoso della grammatica, della sintassi e della morfologia. La punteggiatura dev'essere adeguata e congrua, né carente né eccessivamente sovrabbondante o posizionata malamente. Un master, inoltre, lui per primo non deve indulgere in errori ludici quali il metagame, i pensieri in azione, le azioni auto conclusive, le dichiarazioni d'intenti etc: dev'essere esempio di ottimo gioco e deve essere in grado di correggere i propri sottoposti qualora sbaglino. Se manca questa caratteristica, un master non potrà svolgere in maniera efficiente il proprio lavoro.

* Avere un perfetto livello di conoscenza del proprio ambito di gioco.
Che sia combattente, magico, mistico, d'intrattenimento o altro ancora, un Master deve essere in possesso di solide e comprovate basi della tipologia di gioco che vuole gestire nella land. Se ciò manca, è bene posticipare la candidatura e concentrarsi sullo sviluppo del proprio gioco, al fine di comprenderne al meglio i meccanismi ed essere in grado di portarlo avanti in maniera autonoma, propositiva ed efficace.

* Avere ben chiaro quale sia il proprio ruolo e cosa bisogna fare.
Se si hanno delle incertezze, dei tentennamenti o delle lacune, sarà l'intera corporazione a risentirne.

* Avere buone capacità organizzative e tanta fantasia.
Essere master vuol dire anche saper gestire il lato organizzativo di una gilda: non solo il gioco interno ma, soprattutto, quello esterno, ovvero che coinvolga altre corporazioni nella creazione di nuovi spunti, nuove trame, quest ed estemporanee. Insomma: tutto ciò che è necessario per rendere Arisen una land sana ed in costante sviluppo.

* Partecipare ed essere attivo all'interno della land.
Master e giocatori sono il fulcro di tutto. Vedere un master attivo invoglia anche gli altri a partecipare e ad essere presenti alle varie attività che vengono proposte; un master in grado di essere coinvolgente ed accattivante è un ottimo punto di partenza per lo sviluppo della land tutta. Per monitorare l'attività non solo del master ma di tutta la corporazione a lui affidata, mensilmente lo Staff organizzativo o direttamente la Gestione effettuano un conteggio scrupoloso del livello di attività dei membri di quella stessa realtà.

* Essere in grado di svolgere il lavoro in maniera obiettiva e saper ammettere i propri errori senza scaricare la colpa a terzi.
Assumersi le proprie responsabilità – anche se solo in un gioco virtuale – è indice di maturità. Se c'è un problema, ci sarà sempre una soluzione possibile: tutto è risolvibile!

* Avere la capacità di relazionarsi con gli altri Giocatori ed essere educati e rispettosi.
Educazione, rispetto reciproco e capacità di dialogo sono qualità imprescindibili per un master: anche qualora non si condividano le idee od il modo di fare degli altri, è necessario rapportarsi sempre su un piano di tranquillità e di collaborazione. Il muro-contro-muro e l'invettiva non sono certo le soluzioni idonee ad una situazione particolarmente complessa: non bisogna mai dimenticarsi, inoltre, che pur sempre di un gioco si tratta e quindi tutto va inserito in un'ottica dai toni sempre molto smorzati. La comunicazione non deve mai mancare e non bisogna nascondere il proprio malumore: un confronto schietto, leale e pacato faccia a faccia è sempre più produttivo del pettegolezzo e del parlare alle spalle che – notoriamente – non portano mai nulla di buono con sé e non aiutano a risolvere le varie situazioni, anzi le complicano notevolmente.

* Avere una buona dose di pazienza e saper ascoltare.
Saper ascoltare i problemi – inerenti al gioco – dei propri corporati e saper trovare assieme a loro delle soluzioni è un compito di ogni master. Le critiche costruttive vanno accolte perché servono a migliorare i punti deboli della corporazione e a rafforzare lo spirito di gruppo; le critiche fini a se stesse e volte solo a minare l'autorità del master, invece, vanno stroncate sul nascere perché fonte sicura di malumori e maldicenze. Un master deve essere autorevole ma non dispotico; parimenti dev'essere aperto al dialogo ma non disposto a farsi mettere i piedi in testa: è lui che guida la corporazione ed è lui che ne risponde, non già gli altri aderenti (vicemaster incluso).

REGOLAMENTO DEI MASTER

Oggetti di corporazione
- Ogni nuovo oggetto di corporazione dovrà essere prima approvato dallo Staff organizzativo mediante sistema ticket. Si ricorda che le immagini dovranno avere come sfondo un colore a tinta unita e non dovrà esserci il timbro, lo stendardo, etc.
- Qualora si necessiti di altre copie del medesimo certificato, queste potranno essere richieste direttamente ed in autonomia a qualsiasi Emporio autorizzato, senza attendere il benestare dello Staff. Si richiede soltanto di avere buon senso nel non chiedere troppi duplicati rispetto a quelli realmente necessari.
- Tramite l'elenco delle corporazioni -> dettaglio -> oggetti di corporazione, ogni Master avrà la possibilità di ritirare autonomamente i certificati appartenenti alla Corporazione gestita. Invitiamo quindi prima di richiedere dei duplicati di verificare che non si abbiano certificati in giro.
- I certificati di corporazione non influiscono sulla capienza dell'inventario, nè del Master nè degli altri personaggi.

Chat privata di Corporazione
- Nelle chat private di Corporazione hanno accesso TUTTI I GIOCATORI SIMBOLATI, la MODERAZIONE e la GESTIONE.
- Questa chat deve esser utilizzata esclusivamente per svolgere le lezioni organizzative, on-game ed eventualmente giocate attinenti la corporazione stessa che non possono esser svolte in pubblico (ad esempio organizzazione on-game di eventuali mosse strategiche, etc).
- Un utilizzo scorretto della chat per svolgere gioco personale e quindi privato, riservato alle sole Abitazioni, verrà punito come da regolamento.

Bacheca di Corporazione
- E' severamente vietato riportare tramite copia-incolla documenti presenti negli Editti, nelle altre bacheche e/o descrizioni delle chat. Se si vuole rimandare ad un testo, bisognerà copia-incollare il relativo LINK, questo perchè i testi vengono costantemente aggiornati ed i sottoposti potrebbero trovarsi nel tempo a confrontare due documenti diversi e seguire quelli sbagliati.
- Fanno eccezione al punto sopra esposto le proposte di modifica. In questo caso, una volta concluso, il topic andrà chiuso e spostato nel cestino.

Revisione documentazione
- La documentazione ed il set grafico relativi alle corporazione dovranno rispettare le direttive rilasciate negli editti Materiale utile.
- Per i costi e le tempistiche, bisognerà fare riferimento alle F.A.Q dello Staff organizzativo (Angolo delle Corporazioni).
- Tutti i Master avranno tempo 1 mese, dalla data di pubblicazione, per fare le proprie osservazioni allo Staff riguardo la documentazione (statuti, allegati e grimori) che ritengono irregolari riguardante qualsiasi corporazione. Le osservazioni dovranno essere fatte riportando la parte "incriminata" e la parte degli Editti in cui è scritto che tale parte non è in regola.

Ingressi nella Corporazione
- Le tempistiche d'attesa necessarie per simbolare un Personaggio saranno visibili qui.
- Le compatibilità in caso di doppio simbolamento saranno visibili qui.
- I Master potranno simbolare un Personaggio avente già un'altra Corporazione esclusivamente nel caso in cui l'altro Master ne sia a conoscenza.
- Il Master che simbolerà un Personaggio avente già una Corporazione, senza avere la certezza che l'altro Master sappia realmente della volontà del suo sottoposto, vedrà rimossi i poteri gestionali della Corporazione che gli è stata affidata per 10 giorni e la seconda volta per 20 giorni.

Presenza Master
- Dal momento in cui si presenta la propria candidatura a Master, si dichiara di avere tempo per accedere nella Land, quindi gestire la Corporazione che gli è stata affidata e giocare.
- In caso di problemi che non rendono possibile la corretta amministrazione della Corporazione e quindi una presenza attiva, si è TENUTI A COMUNICARE la questione in Bacheca Master in modo tale che lo Staff possa prendere le opportune decisioni per il bene della Corporazione.
- I master che saranno assenti per più di 15 giorni, a prescindere dalla motivazione data, verranno affiancati da un co-master organizzativo provvisorio che, come sempre, sarà tenuto ad affrontare un colloquio vero e proprio di masterato.
- Qualora il Master in carica non tornerà realmente attivo entro 30 giorni verrà destituito ed il co-master provvisorio diverrà verrà automaticamente il nuovo Master definitivo a livello ongame (seguirà la relativa giocata di elezione). In assenza di un co-master, la corporazione verrà affidata al più alto in carica che potrà usufruire del supporto dello Staff delle Corporazioni e del Relativo responsabile per la corretta variazione d'organico.

Premi attività Corporazioni
- Ogni mese le corporazioni avranno la possibilità di ricevere un premio in monete che varia in base al livello attività medio raggiunto ed il numero stesso di aderenti presenti:
. 1° livello attività: 50 monete per ogni aderente interno,
. 2° livello attività: 100 monete per ogni aderente interno,
. 3° livello attività: 300 monete per ogni aderente interno,
. 4° livello attività: 600 monete per ogni aderente interno,
. 5° livello attività: 1'000 monete per ogni aderente interno,
. 6° livello attività: 2'000 monete per ogni aderente interno.

Stipendio e altri benefit Master
- Ogni Master ottiene un compenso in diamanti (valuta utile a ritirare i servizi extra) come ringraziamento per il contributo che sta dando alla Land. Nota particolare è da fare per i Master dei Mestieri che, per ovvi motivi ongame, ricevono anche uno stipendio in monete oro. La paga potrà essere ritirata mensilmente tramite la banca e varia in base al livello attività raggiunto così come succede per tutti gli altri Personaggi.
- Oltre a ricevete i diamanti, i Master hanno un incremento della posta personale di 50 posti, da sommare a quelli raggiunti mediante Araldica ed eventuali servizi extra attivi.
- Ogni Master ha la possibilità di poter utilizzare le stringhe del Destino nelle chat assegnate alla propria corporazione, che potranno essere facilmente riconoscibili grazie alla presenza dello stendardo presso la descrizione del luogo.

Rimozione Masterato
- I casi in cui un Master viene rimosso dall'incarico sono molto rari, ma in linea generale sono legati a comportamenti gravi tenuti dallo stesso come:
. Mancanza di rispetto verso gli altri giocatori, a prescindere dal ruolo ricoperto da quest'ultimi.
. Accertamento di segnalazioni di gioco scorretto (metagame, favoreggiamento o danneggiamento verso 1 o più utenti a livello organizzativo),
. Assenza prolungata per più di 30 giorni,
. Livello attività uguale o inferiore a 1,
. Attuazione di regole non previste dal regolamento ufficiale di Arisen.

Rapimenti
- Essendo stato notato che in caso di rapimenti intervengono Personaggi esterni alla vicenda senza motivazione valida ON-GAME, i rapimenti potranno esser giocati nella Sede privata delle Corporazioni, fatta eccezione per l'ultima giocata dedicata alla liberazione che dovrà svolgersi in chat pubblica.
- Qualora si voglia giocare il tutto pubblicamente, si dovranno accettare gli interventi degli altri Personaggi senza che venga chiesta la propria autorizzazione: naturalmente ci dovrà esser una coerenza ON-GAME, nonchè una motivazione valida della presenza di quest'ultimi in quel momento e in quel determinato luogo.