GLOSSARIO - IMBARCAZIONI PRESENTI

Galeone

Veliero

Caravella

Caracca

Barca a vela

Peschereccio


Galeone

Galeone

Il galeone è un bastimento lungo quanto le galere e galeazze, ma di alto bordo e grossi legnami, rilevato di poppa e di prua, con 14 portelli sul primo ponte e 14 sul secondo. E' una nave a vela con quattro (a volte tre) alberi forniti due con vele quadre e due con vele latine. L'albero di trinchetto ha tre vele quadre, quello di maestra (il più alto) altre tre vele quadre, e quello di mezzana è armato con una vela latina triangolare sotto ad una contromezzana quadra. L'eventuale quarto albero, detto di bonaventura, ha la vela latina.
Le sovrastrutture di prua e di poppa vengono alzate, tanto che in genere sono fatte da due o tre ponti. Il cassero normalmente viene ornato di statue e figure allegoriche. Il galeone misura mediamente m 42 di lunghezza e m 10 di larghezza.
Questa nave ha successo grazie alla sua agilità e manovrabilità, che consente di ridurre i tempi di navigazione e di viaggiare con meno equipaggio. A tutto questo si aggiunge anche una buona capacità di carico ed il fatto di potersi difendere con i propri cannoni, evitando quindi di partire con una scorta per un viaggio che in questi tempi sarebbe andato oltre Oceano.

Velocità: 8-16 Nodi massimi con Meteo Favorevole (27 km/h)
Prezzo: 600'000 monete.
Capienza: può ospitare fino a un massimo di X persone.


Veliero

Veliero

Il Veliero è una nave che, per la propulsione, sfrutta principalmente l'azione del vento per mezzo delle proprie vele. Un veliero è composto essenzialmente dallo scafo e dall'alberatura, ed è interamente in legno massiccio. L'intelaiatura interna è composta essenzialmente dalla chiglia, la trave di legno che ne costituisce la spina dorsale, e dalle ordinate, che determinano la larghezza della nave. Il fasciame, che cinge la nave, è realizzato con tavole di legno di varia larghezza, lunghezza e spessore. Nell'intercapedine tra due tavole, detta comento, c'è della stoppa incatramata, che viene inserita con l'operazione detta calafataggio, per assicurare l'impermeabilità dello scafo. Le suddivisioni interne dello scafo, in senso orizzontale, sono detti ponti. Dalla poppa e andando verso prua, vi è l'albero di mezzana, maestro al centro e trinchetto. Essi sono sostenuti dalle sartie, che sostengono l'albero trasversalmente, e dagli stralli che li sostengono longitudinalmente.

Velocità: 6-13 Nodi massimi con Meteo Favorevole (23,4 km/h)
Prezzo: 400'000 monete.
Capienza: può ospitare fino a un massimo di X persone.



Caravella

Caravella

La caravella è un tipo di nave in legno. E' più piccola del veliero, ma è robusta e veloce. E' attrezzata con tre alberi dotati di vele quadrate fisse e vele triangolari che si possono manovrare. E' molto adatta ai viaggi di lunga distanza, grazie alla sua solidità e manovrabilità. Hanno una stazza che varia dalle 60 alle 150 tonnellate. Esse sono dotate di:
- vele triangolari infisse a lunghe antenne. Queste vele permettono facili manovre di cambio del bordo col vento in prua. Questo offre maggiore velocità rispetto alle vele quadre.
- Castello di poppa al di sotto del quale si trovava la cabina del comandante.
- barra del timone : il timoniere si trova al coperto sotto il cassero così protetto dal maltempo è in grado di manovrare in ogni occasione.
- Ponte inferiore: è un mezzo ponte a prua posto superiormente al ponte di coperta. Da esso si manovravano le vele del bompresso e si operano le ancore.
- Stiva: è il vano inferiore. In essa c'è solitamente la zavorra ( spesso sul fondo), alimenti, materie e l'acqua dolce.

Velocità: 5-10 Nodi massimi con Meteo Favorevole (18 km/h)
Prezzo: 300'000 monete.
Capienza: può ospitare fino a un massimo di X persone.


Caracca

Caracca

Si tratta di un bastimento di alto bordo e di gran portata a quattro o cinque coperte, con due castelli uno a poppa e l'altro a prua, tre alberi, vele quadre, gabbie, parrocchetti, la mezzana latina.
Il castello, sia a prua che a poppa, è una sovrastruttura leggera, praticamente una piattaforma, circondata da una balaustra o da un grigliato per non pesare sulle estremità della nave.
Inizialmente era fornita di due soli alberi, quello di maestra e quello di mezzana. La spinta maggiore viene naturalmente dalla vela più grande, una sola vela quadra sull'albero di maestra.
Con il tempo le viene apportata una modifica e viene aggiunto un terzo albero. E' da tener presente che ogni albero ha una sola vela ed è quadra. Le manovre dipendono dalle due vele più piccole, quella dell'albero di mezzana e quella dell'albero di trinchetto.
Successivamente anche le vele vengono modificate. Viene aggiunto un pennone al bompresso sul quale viene issata una vela quadra e sopra la maestra viene innalzato un alberetto sul quale è infierita una vela di gabbia, sempre quadra.

Velocità: 5-9 Nodi massimi con Meteo Favorevole (16,2 km/h)
Prezzo: 250'000 monete.
Capienza: può ospitare fino a un massimo di X persone.


Barca a vela

Barca a vela

La barca a vela è un tipo di imbarcazione la cui propulsione è affidata prioritariamente allo sfruttamento del vento e i quali remi rivestono solo un'azione di supporto specialmente nelle manovre più complesse. Le barche a vela possono essere anche sotto i 5-6 metri e destinate ad escursioni ed in genere attrezzate per una permanenza più lunga (ad esempio con piccoli spazi per cucinare e dormire in coperta) e navigazioni a più ampio raggio rispetto al peschereccio, abitudinario della costa.

Velocità: 3-8 Nodi massimi con Meteo Favorevole (14,4 km/h)
Prezzo: 150'000 monete.
Capienza: può ospitare fino a un massimo di X persone.


Peschereccio

Peschereccio

I bastimenti noti come pescherecci servono essenzialmente per la cattura di pesci e altra fauna ittica. Sono in genere di dislocamento medio piccolo, per impieghi costieri, ma non mancano anche navi d'altura. La loro stazza parte da qualche tonnellata e sono dotate di abbondanti reti. A vela o a remi, sostengono lavori costieri e molto difficilmente possono affrontare le peripezie di un viaggio.

Velocità: 2-5 Nodi massimi con Meteo Favorevole (9 km/h)
Prezzo: 70'000 monete.
Capienza: può ospitare fino a un massimo di X persone.