GLOSSARIO - IL GIOCO DEI DEFUNTI

Procedure


Procedure

• Passo 1 : Dichiarazione status morte.
Quando un personaggio muore ci sono diverse cosa da fare tra cui:
1 - Contattare in ambito ORGANIZZATIVO un Guaritore o un Saggio del Destino per la corretta assegnazione del Simbolo da morto. Questo simbolo permetterà al defunto di giocare in Ade con gli Sciamani e di manifestarsi grazie a quest'ultimi nel mondo dei vivi.
2 - Far contattare in ambito ON-GAME da un conoscente o da qualcuno in forma anonima i Guaritori per la corretta compilazione del Certificato di Morte e per il trasporto del cadavere nella camera mortuaria presente nell'Ospedale.

• Passo 2 : Gioco in Ade con gli Sciamani.
Una volta ottenuto il relativo status di morto (che verrà assegnato a prescindere dalla presenza del Certificato di Morte), il Giocatore potrà (e dovrà) giocare in Ade con gli Sciamani. Quest'ultimi hanno il compito di ricercare l'anima o l'essenza in Ade, al fine di aiutarla a recuperare la memoria per prepararla a tornare in vita.

• Passo 3 : Ritorno nel mondo dei vivi.
Una volta passati determinati giorni, che andranno a variare a seconda della modalità in cui il personaggio è morto, il defunto potrà tornare in vita tramite rituale. Nel caso in cui manchi il Certificato di Morte, bisognerà attendere 2 giorni extra rispetto ai giorni prestabiliti.

CERTIFICATO DI MORTE

Il Certificato di Morte è un documento che certifica il decesso di un determinato Cittadino in cui vengono riportate diverse informazioni tra cui:

- nome e cognome del Cittadino defunto,
- razza d'appartenenza e sesso,
- luogo, data e causa del decesso,
- luogo in cui è conservato il corpo.

Per scrivere questo documento è necessario che un Guaritore, o un Mortuario in sua assenza, venga informato in ambito ON-GAME dell'avvenuta morte e che quindi abbia la possibilità di constatare il decesso tramite esaminazione del cadavere. In caso di mancanza di quest'ultimo, non gli sarà possibile effettuare la creazione del Certificato di morte.

MODALITÀ DI MORTE E TEMPISTICHE

Nell'Ade sono presenti diversi cerchi dove sono collocate le anime e le essenze dei defunti secondo la modalità di decesso. Ogni Cerchio ha anche le sue tempistiche che corrispondono ai giorni necessari per preparare un'anima al ritorno nel mondo dei vivi.
- 1° Cerchio: ospita le anime e le essenze di coloro che si sono trovati immischiati senza volerlo in un combattimento e che quindi non sono identificabili come carnefice o come vittima designata; oltre quella di coloro che hanno sacrificato la propria vita per salvarne un'altra. Per preparare il ritorno di coloro che sono collocati in questo cerchio saranno necessari 3 giorni.
- 2° Cerchio: ospita le anime e le essenze di coloro che sono morti per avvelenamento, soffocamento, malattia, combattimento o con mini-giochi (Dragon's Castle, Cerbero, Isole, etc). Per preparare il ritorno di coloro che sono collocati in questo cerchio saranno necessari 4 giorni.
- 3° Cerchio: ospita le anime e le essenze di coloro che hanno deciso volontariamente di togliersi la vita mettendo fine alla loro stessa esistenza. Per preparare il ritorno di coloro che sono collocati in questo cerchio saranno necessari 7 giorni.

COSTI E PAGAMENTI

Per assicurare il ritrovamento dell'anima/essenza di un Defunto (Obolo) ed il suo ritorno nel mondo dei vivi (Resurgo), i parenti o i conoscenti dovranno sostenere un pagamento da effettuare agli Sciamani.

Forestiero/a FORESTIERO: 300 m.o.
Popolano/a POPOLANO: 350 m.o.
Abitante ABITANTE: 400 m.o.
Emerito/a EMERITO: 500 m.o.
Notabile NOTABILE: 600 m.o.
Connestabile CONNESTABILE: 750 m.o.
Nobiluomo/donna NOBILUOMO: 850 m.o.
Patrizio/a PATRIZIO: 1'000 m.o.
Signore/a SIGNORE: 1'100 m.o.
Barone/ssa BARONE: 1'200 m.o.
Visconte/ssa VISCONTE: 1'300 m.o.

ACCORGIMENTI

- I morti non possono giocare al di fuori del Regno di Ade- Stige nè tantomeno giocare con i vivi senza uno Sciamano presente.
- Le anime NON ricorderanno nulla di quanto trascorso in vita, sarà quindi ritenuto gioco scorretto quello di riuscire da soli a ricordare qualsiasi cosa o un repentino riacquisto dei ricordi. La Cerca dell'Anima da parte degli Sciamani ha questo scopo.
- I pg viventi non possono leggere ciò che i pg defunti scrivono. Solo gli Sciamani di Ade, possono farlo. - Si suggerisce di contattare i Guaritori e gli Sciamani appena morti, in modo da poter fare le cose con calma ed organizzare le giocate al meglio.
- Una volta tornati in vita, non si ricorderanno le ultime 24 ore passate prima di morire: quindi come si è morti, le persone incontrate, ciò che si è detto, etc.
In caso di mancata presenza degli Scimani di Ade per effettuare la Resurgo, i Defunti potranno chiedere al Master dei Saggi di riportarli in vita tramite l'utilizzo dei Saggi del Destino 2 giorni prima della data prevista dal regolamento.